Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA - nuovo ordinamento (D.M. 270/04)

Oggetto:

Neuropsychologycal Rehabilitation

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED2954
Docenti
Prof. Giovanni Abbate Daga (Responsabile del Corso Integrato)
Dott.ssa Cristina Fagliano (Titolare dell'insegnamento)
Dott.ssa Angela Lucia Fogliato (Titolare dell'insegnamento)
Cristiana Sorba (Titolare dell'insegnamento)
Lorella Cocchini (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c306] laurea i^ liv. in fisioterapia (abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) - a torino
Anno
2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
M-PSI/08 - psicologia clinica
MED/25 - psichiatria
MED/34 - medicina fisica e riabilitativa
MED/48 - scienze infermieristiche e tecniche neuro-psic. e riab.
MED/50 - scienze tecniche mediche applicate
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Per poter seguire in modo adeguato il corso, allo studente sono richieste conoscenze di base di neuroanatomia, neurofisiologia e psicologia dei processi cognitivi.
Indispensabili saranno anche le conoscenze delle basi neurobiologiche della plasticità neuronale sottostante il recupero funzionale ed il recupero indotto dai trattamenti riabilitativi e le conoscenze delle tecniche di riabilitazione neuropsicologica.
Propedeutico a
Insegnamenti del 3° anno
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire allo studente competenze in merito agli obiettivi della riabilitazione Neuropsicologica, alla relazione d'aiuto e alle  condizioni patologiche responsabili di disabilità cognitiva, ai fattori prognostici del recupero in  questo ambito, all'impatto dei singoli deficit cognitivi ed emotivi sul recupero motorio.

Il corso  intende inoltre fornire allo studente conoscenze di base per l'impostazione di programmi riabilitativi in linea con le principali teorie cognitive e neuropsicologiche, tenendo conto del profilo cognitivo e emotivo-relazionale del paziente e delle eventuali comorbilità psichiatriche.

The course aims to provide students with knowledge about the objectives of Neuropsychological rehabilitation, the helping relationship and the pathological conditions responsible for cognitive disability, the prognostic factors of recovery in this area, the impact of individual cognitive and emotional deficits on the motor recovery.

The course also aims to provide students with basic knowledge for setting up rehabilitation programs in line with the main cognitive and neuropsychological theories, taking into account the patient's cognitive and emotional-relational profile and any psychiatric co-morbidities.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

Lo studente al termine delle lezioni dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione in merito a:

  • danno cerebrale e variazione dell'asse neuro-endocrino-immunitario;
  • nozioni generali sulla neuroplasticità cerebrale e sulle possibili modalità di influenza da parte dell' approccio riabilitativo;
  • stato di coscienza: suoi contenuti (attenzione, memoria, capacità di apprendimento, elaborazione del pensiero….) e conseguenze sul recupero funzionale;
  • gestione farmacologica e riabilitativa dei disturbi comportamentali al fine di migliorare l'adesione/partecipazione del paziente al trattamento;
  • crisi neurovegetative (sindrome simpatico riflessa): come riconoscerla e come trattarla;
  • i vari stati di alterazione dello stato di coscienza sino al coma e sua definizione attraverso le scale riconosciute a livello nazionale e internazionale;
  • le alterazioni del tono muscolare e trattamento farmacologico-riabilitativo;
  • le modalità di approccio riabilitativo dalla fase acuta a quella degli esiti: postura, mobilizzazione e proposte riabilitative;
  • approcciarsi al paziente con gca nella fase acuta e post acuta;
  • acquisire la possibilità di valutare il danno cognitivo, comportamentale e motorio;
  • essere in grado di sviluppare un rapporto empatico con il paziente;
  • rendersi utile nell'approccio interdisciplinare;
  • modello biopsicosociale in psichiatria;
  • approccio al paziente affetto da disturbi mentali
  • disturbi depressivi, bipolari, d'ansia, alimentari, somatoformi;
  • terapie psicofarmacologiche;
  • terapie psicoterapiche;
  • organizzazione della rete di cura in psichiatria;
  • rudimenti della legislazione riferita ai disturbi mentali;
  • tratti di personalità e disturbi di personalità;
  • aspetti multidimensionali della corporeità in psicologia clinica;
  • processi cognitivi ed emotivi;
  • relazione d'aiuto e tecniche di comunicazione;
  • aspetti neuropsicologici, strumenti di valutazione, alterazioni   cerebrali connesse a inefficienza delle abilità neuropsicologiche;
  • caratteristiche e disfunzione del linguaggio;
  • disabilità comunicative e riabilitazione.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

At the end of the lessons, the student must demonstrate knowledge and understanding of:

  • cerebral damage and variation of the neuro-endocrine-immune axis;
  • general notions on brain neuroplasticity and on the possible modalities of influence by the rehabilitative approach;
  • state of consciousness: its contents (attention, memory, ability to learn, elaboration of thought ...) and consequences on functional recovery;
  • pharmacological and rehabilitative management of behavioral disorders in order to improve patient compliance / participation in treatment;
  • neurovegetative crisis (sympathetic sympathetic syndrome): how to recognize it and how to treat it;
  • the various states of alteration of the state of consciousness up to the coma and its definition through the scales recognized nationally and internationally;
  • changes in muscle tone and pharmacological-rehabilitative treatment;
  • the modalities of the rehabilitative approach from the acute phase to that of the outcomes: posture, mobilization and rehabilitation proposals;
  • approach the patient with gca in the acute and post-acute phase;
  • acquire the possibility of assessing cognitive, behavioral and motor impairment;
  • be able to develop an empathic relationship with the patient;
  • to be useful in the interdisciplinary approach;
  • biopsychosocial model in psychiatry;
  • approach to the patient suffering from mental disorders
  • depressive, bipolar, anxiety, alimentary, somatoform disorders;
  • psychopharmacological therapies;
  • psychotherapeutic therapies;
  • organization of the care network in psychiatry;
  • rudiments of legislation related to mental disorders;
  • personality traits and personality disorders;
  • multidimensional aspects of corporeity in clinical psychology;
  • cognitive and emotional processes;
  • help relationship and communication techniques;
  • neuropsychological aspects, assessment tools, brain alterations related to inefficiency of neuropsychological skills;
  • characteristics and dysfunction of language;
  • communicative disabilities and rehabilitation.
Oggetto:

Programma

Modulo di Medicina Fisica e Riabilitativa VI

Definizione di GCA; definizione di danno cerebrale e danno sistemico e disturbi ad esso correlati in fase precoce e tardiva; definizione di stato di coscienza e alterazioni dello stato di coscienza sino al coma; definizione e classificazione dei disturbi cognitivo-comportamentali; approccio multisistemico e multimodale al paziente con GCA; disturbi dell'apparato fono articolatorio; neo-espressioni motorie del danno cerebrale in fase acuta e post-acuta; le alterazioni del tono-trofismo muscolare e trattamento farmacologico-riabilitativo; postura e suo controllo con modalità di approccio cognitivo-motorio da parte del fisioterapista; la figura del fisioterapista nell'equipe riabilitativa.

Modulo di Psichiatria

  • Definizione di psichiatria. i modelli teorici in psichiatria. Principali disturbi menaali: elementi di schizofrenia, distrbi dell'umore, abuso di sostanze, disturbi d'ansia, disturbi somatoformi, disturi alimentari, disturbi di personalità.
  • I trattamenti in psichiatria: principi di psicofarmacoterapia, psicoterapia, riabilitazione.
  • Il ruolo del fisioterapista in psichiatria: relazione con il malato, comorbilità più frequenti con la disabilità fisica, come gestire la compliance al trattamento fisioterapico del malato psichiatrico.
  • Organizzazione dei Servizi psichiatrici e cenni sulla legislazione psichiatrica (TSO).

Modulo di Psicologia Clinica

La psicologia,  lo studio  della personalità con le sue caratteristiche: Schema corporeo; Immagine ed Ideale del Corpo;  Immagine ed Ideale di Sé.

  • I processi cognitivi (percezione, attenzione, memoria, pensiero). Apprendimento
  • I processi emotivi, l'intelligenza emotiva , i meccanismi di difesa, la  capacità di "resilienza" emotiva.
  • L'esperienza emotiva della malattia, del trauma e dell' opedalizzazione nell'adulto, nel bambino, nell'anziano e nei familiari. Il Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD).
  • L'esperienza emotiva degli operatori dell'équipe curante di fronte al paziente.
  • La relazione d'aiuto.
  • Le tecniche di comunicazione efficaci  ed inefficaci terapeuticamente..
  • Il fisioterapista e la dimensione psicologica e neuropsicologica delle patologie maggiormente riscontrate nella propria attività  professionale (il paziente traumatizzato cranico con sindrome frontale, il paziente con E.S.A., il paziente medulloleso, il paziente oncologico, il paziente amputato, l'adolescente con deformità del rachide, il paziente ustionato).
  • Gli strumenti psicologici e neuropsicologici per la valutazione,  il trattamento, la riabilitazione del  paziente; il lavoro psicologico con i familiari del paziente.

Modulo di Scienze Fisioterapiche IX

La neuropsicología è la scienza che studia nell'uomo le alterazioni delle funzioni cognitive causate da lesioni o disfunzioni focali o diffuse del sistema nervoso centrale, acquisite, congenite e geneticamente determinate. In ambito clinico, la neuropsicologia permette di definire la presenza e la gravità dei deficit cognitivi (ad es. afasia, amnesia) dei pazienti affetti da lesioni o disfunzioni cerebrali, con finalità diagnostiche, prognostiche e riabilitative.

In questa prospettiva è fondamentale l'approfondimento delle conoscenze anatomo-fisiologiche del sistema nervoso centrale, dei modelli cognitivi di elaborazione delle informazioni, dei deficit neuropsicologici conseguenti diversi tipi di malattie neurologiche, metaboliche, internistiche e genetiche, degli strumenti comportamentali (osservazione clinica, test psicometrici) per la valutazione della presenza e della gravità, nonchè delle metodiche di riabilitazione dei deficit neuropsicologici.

Modulo di Scienze Tecniche Mediche Applicate alla Logopedia

1. Concetto di comunicazione: regole comunicative; strumenti per comunicare

2.  Comunicazione non - verbale: funzioni; categorie

3. Comunicazione verbale e linguistica. Definizione di linguaggio. Caratteristiche del linguaggio. Livelli di strutturazione: fonologico, semantico-lessicale, morfo-sintattico, pragmatico

4. Sviluppo comunicativo e linguistico in età  evolutiva.

5. Disabilità comunicative.

  • Disturbi comunicativi e linguistici nel paziente afasico; strategie di facilitazione della comunicazione
  • Disturbi comunicativi nel paziente disartrico; disfagia; strategie di facilitazione della comunicazione
  • Disturbi comunicativi nel paziente disartrico; disfagia; strategie di facilitazione della comunicazione
  • Disturbi comunicativi nel paziente con GCA; strategie di facilitazione della comunicazione
  • Disturbi comunicativi conseguenti a sordità
  • Ritardi di comunicazione secondari ad insufficienza mentale
  • Disturbi comunicativi in età evolutiva: P.C.I e disartrie in età adulta
  • Disturbi comunicativi in età geriatrica

6.  Rapido riferimento ad altre disabilità comunicative: Disfonie.Dislalie.Disturbi della fluenza. Disturbi  linguistici in età evolutiva. Disturbi degli apprendimenti curriculari.

7. Principi di comunicazione alternativa aumentativa (C.A.A.): principi; esempi applicativi in riferimento alle disabilità comunicative di cui sopra.

8. Attività di gruppo: supporto didattico: videoregistrazioni di pazienti

 

Physical and Rehabilitative Medicine VI

Definition of GCA; definition of brain damage and systemic damage and disorders related to it in the early and late stages; definition of state of consciousness and alterations of the state of consciousness up to coma; definition and classification of cognitive-behavioral disorders; multisystem and multimodal approach to the patient with GCA; disorders of the articulatory phono; neo-motor expressions of acute and post-acute brain injury; changes in muscle tone-trophism and pharmacological-rehabilitative treatment; posture and its control with a cognitive-motor approach by the physiotherapist; the figure of the physiotherapist in the rehabilitation team.

Psychiatry 

  • Definition of psychiatry. theoretical models in psychiatry. Main menaal disorders: elements of schizophrenia, mood districts, substance abuse, anxiety disorders, somatoform disorders, eating disorders, personality disorders.
  • Treatments in psychiatry: principles of psychopharmacotherapy, psychotherapy, rehabilitation.
  • The role of the physiotherapist in psychiatry: relationship with the patient, more frequent co-morbidities with physical disability, how to manage compliance with the physiotherapy treatment of the psychiatric patient.
  • Organization of psychiatric services and overview of psychiatric legislation (TSO).


Clinical Psychology

Psychology, the study of personality with its characteristics: Body schema; Image and Ideal of the Body; Image and Ideal of Self.

  • Cognitive processes (perception, attention, memory, thought). Learning
  • Emotional processes, emotional intelligence, defense mechanisms, the capacity for emotional "resilience".
  • The emotional experience of illness, trauma and opedalization in adults, children, the elderly and family members. Post Traumatic Stress Disorder (PTSD).
  • The emotional experience of the caregiver's staff in front of the patient.
  • The helping relationship.
  • Effective and ineffective therapeutic techniques of communication ..
  • The physiotherapist and the psychological and neuropsychological dimension of the most common pathologies in his professional activity (the traumatized cranial patient with frontal syndrome, the patient with ESA, the medulloleso patient, the cancer patient, the amputated patient, the adolescent with spinal deformity, the burned patient).
  • Psychological and neuropsychological tools for patient assessment, treatment and rehabilitation; psychological work with the patient's family.


Physiotherapy Sciences IX

Neuropsychology is the science that studies in humans the alterations of cognitive functions caused by lesions or focal or diffuse dysfunctions of the central nervous system, acquired, congenital and genetically determined. In the clinical setting, neuropsychology allows to define the presence and severity of cognitive deficits (eg aphasia, amnesia) of patients suffering from brain lesions or dysfunctions, with diagnostic, prognostic and rehabilitation purposes.

In this perspective it is fundamental to deepen the anatomical-physiological knowledge of the central nervous system, of cognitive models of information processing, of neuropsychological deficits resulting from different types of neurological, metabolic, internist and genetic diseases, of behavioral tools (clinical observation, tests psychometric) for the assessment of the presence and severity, as well as the methods of rehabilitation of neuropsychological deficits.

 

Medical Technical Sciences Applied to Speech Therapy

1. Communication concept: communication rules; tools to communicate

2. Non-verbal communication: functions; categories

3. Verbal and linguistic communication. Definition of language. Characteristics of the language. Structural levels: phonological, semantic-lexical, morpho-syntactic, pragmatic

4. Communicative and linguistic development in the developmental age.

5. Communication disability.

  • Communicative and linguistic disorders in the aphasic patient; communication facilitation strategies
  • Communicative disorders in the dysarthric patient; dysphagia; communication facilitation strategies
  • Communicative disorders in the dysarthric patient; dysphagia; communication facilitation strategies
  • Communicative disorders in the patient with GCA; communication facilitation strategies
  • Communication disorders resulting from deafness
  • Communication delays secondary to mental insufficiency
  • Communication Disorders in Developmental Age: P.C.I and dysarthria in adulthood
  • Communication disorders in geriatric age

6. Rapid reference to other communicative disabilities: Disfonie.Dislalie. Disorders of fluency. Linguistic disorders in developmental age. Disorders of curricular learning.

7. Principles of augmentative alternative communication (C.A.A.): principles; examples appl

Oggetto:

Modalità di insegnamento

A seconda dell'emergenza Coronavirus: lezioni frontali in aula se possibile, altrimenti lezioni in modalità telematica o mista (totale 60 ore - 12 ore per ogni singolo modulo);

Depending on the Coronavirus emergency: traditional lessons in a classroom if possible, otherwise distant learning lessons or mixed modality (total amount of 60 hours - 12 hours for each individual module).

 
Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento prevede un esame scritto. Le domande saranno sia a risposta multipla sia a risposta aperta e riguarderanno alcuni aspetti di ogni modulo.

Il voto viene espresso in trentesimi.

The assessment of learning involves a written exam. The questions will be both multiple-choice and open-ended and will cover some aspects of each module.

The vote is expressed in thirtieths.

Oggetto:

Attività di supporto

Esercitazioni pratiche di Medicina Fisica e Riabilitativa VI e Scienze Fisioterapiche IX

Visione e discussione di filmati attinenti la  psicologia clinica e alla logopedia.

Practical Exercises in Physical and Rehabilitation Medicine VI and Physiotherapy Sciences IX

Vision and discussion of films related to clinical psychology and speech therapy.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Med. Fisica e Riabilitativa VI

Agli studenti viene fornito il materiale utilizzato per le lezioni frontali (slides). Tale materiale funge da supporto e guida allo studio e alla preparazione dell'esame.

  • Linee guida alla riabilitazione ospedaliera della GCA (CC DEL 2010 SIMFER) scaricabile da parte degli studenti da Internet

Psichiatria

  • Fassino S., Abbate Daga G., Leombruni P. manuale di psichiatria Biopsicosociale, CSE Torino 2007

Psicologia Clinica

  • Fagliano C, Pace G. , Rossino V, "Elementi di psicologia generale, clinica e dello sviluppo per operatori sanitari" Edizione Stampatori, Torino 2015

Scienze Fisioterapiche IX

  • - Anna Mazzucchi;"La riabilitazione neuropsicologica, premesse teoriche e applicazioni cliniche"; Ed. Masson, seconda edizione (2006)
  • - E. Ladavas, Berti;"Neuropsicologia";ed. Il Mulino, 2006
  • - AVV (Denes e Pizzamiglio);"Manuale di Neuropsicologia"; AAVV (Denes e Pizzamiglio) ed. Zanichelli, 2006

Scienze Tecniche Mediche e Applicate in Logopedia

  • - O. Schindler, I. Vernero "Ricognizione sulla Foniatria e sulla Logopedia";    Ed.Omega
  • - O. Schindler, E. Genovese, M. Rossi, f. Ursino(a cura di): "Foniatria"  . Ed. Masson . 1995
  • - Albera R., Schindler O. "Audiologia e Foniatria", Ed. Minerva Medica
  • - M.T. Lerda, I. Vernero, O. Schindler: "Comunicazione e linguaggio". Ed. Fogliazza . 1992
  • - P.E. Ricci Bitti (a cura di) : "Comunicazione e gestualità" . Ed. Franco Angeli.1987.
  • - Anna Mazzucchi (a cura di) " La Riabilitazione neuropsicologica dei traumatizzati cranici" Ed. Masson
  • - Camaioni, Volterra, Bates. "La comunicazione nel primo anno di vita" .Ed. Boringheri
  • - S. Parr, S. Bang, S. Gilpin, C. Ireland : " Afasia. Convivere con i disturbi di linguaggio". Ed. Mc Graw - Hill Libri Italia srl. 1998
  • - A. Accornero, P. Carucci. "La persona afasica. Come comunicare". Ed. Camilliane. 1993

Physical and Rehabilitation Med. VI

  • The material used for the frontal lessons (slides) is provided to the students. This material serves as a support and guide to the study and preparation of the exam.
  • Guidelines for the rehabilitation of the GCA (CC DEL 2010 SIMFER) downloadable by students from the Internet

Psychiatry

  • Fassino S., Abbate Daga G., Leombruni P. manual of Biopsychosocial psychiatry, CSE Torino 2007
    Clinical Psychology
  • Fagliano C, Pace G., Rossino V, "Elements of general psychology, clinical and development for health workers" Stampers Edition, Turin 2015


Physiotherapy Sciences IX

  • - Anna Mazzucchi: "Neuropsychological rehabilitation, theoretical premises and clinical applications"; Ed. Masson, second edition (2006)
  • - E. Ladavas, Berti, "Neuropsychology"; ed. Il Mulino, 2006
  • - AVV (Denes and Pizzamiglio); "Manual of Neuropsychology"; AAVV (Denes and Pizzamiglio) ed. Zanichelli, 2006


Medical and Applied Medical Sciences in Speech Therapy

  • - O. Schindler, I. Vernero "Recognition on Phoniatrics and Logopedia"; Ed.Omega
  • - O. Schindler, E. Genovese, M. Rossi, f. Ursino (edited by): "Foniatria". Ed. Masson. 1995
  • - Albera R., Schindler O. "Audiology and Phoniatrics", Ed. Minerva Medica
  • - M.T. Lerda, I. Vernero, O. Schindler: "Communication and language". Ed. Fogliazza. 1992
  • - P.E. Ricci Bitti (edited by): "Communication and gestures". Ed. Franco Angeli.1987.
  • - Anna Mazzucchi (edited by) "The neuropsychological rehabilitation of cranial traumatized" Ed. Masson
  • - Camaioni, Volterra, Bates. "Communication in the first year of life" .Ed. Boringheri
  • - S. Parr, S. Bang, S. Gilpin, C. Ireland: "Aphasia: Living with language disorders". Ed. Mc Graw - Hill Books Italia srl. 1998
  • - A. Accornero, P. Carucci. "The aphasic person: how to communicate". Ed. Camilliane. 1993


Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 06/10/2022 12:05
    Non cliccare qui!